Wilda Scanu è una delle delle artigiane della Cooperiva Artigiana Su Trobasciu di Mogoro. Fondata nel 1978, è un’associazione composta esclusivamente da donne che continua una ricca tradizione tessile sarda. Questa tradizione era solitamente trasmessa di madre in figlia e consisteva nella produzione di tessuti utilizzati per il corredo, che comprendeva sia articoli pratici come tovagliato e coperte, sia elementi decorativi come arazzi. Gli arazzi, in particolare, rappresentavano un’area di espressione creativa per le donne mogoresi. Con abilità e gusto, le donne mescolavano disegni vivaci e colori, aggiungendo vitalità agli ambienti generalmente semplici e sobri delle case sarde.La Cooperativa utilizza esclusivamente fibre naturali, tra cui lana sarda, cotone, lino e seta, con l’eccezione di fili dorati e argentati che aggiungono un tocco di eleganza ai loro bellissimi arazzi. Questi tessuti continuano a incorporare motivi tradizionali come il liocorno, i cavalli e motivi floreali, mantenendo vive le radici della cultura tessile sarda. Grazie a uno studio attento delle tradizioni locali e all’uso sapiente di filati naturali, antiche tecniche di tessitura su telai manuali e disegni tradizionali, Su Trobasciu crea tessuti distintivi che portano avanti la storia della tessitura sarda.